Corteo Storico "Terra Sancti Benedicti"

Progetto Finanziato dall'Unione Europea

Durante le celebrazioni in onore di S. Benedetto, verso la metà di marzo, si svolge il tradizionale corteo storico, con figuranti in costumi del sec. XIII.

Al tempo dell'Abate Bernardo I Ayglerio (1263-1282) si svolgeva un antico rito: l'omaggio dei signori dei castelli (i Rettori) all'autorità abbaziale. Il Rettore della "Curia major" di San Germano, accompagnato dalla sua dama e dal seguito, porge in segno di omaggio e di sottomissione, un cero "qui have da ardere su lo sacro monte".

Il notaio legge la formula del giuramento di fedeltà al monastero ed alla Chiesa, i gonfaloni degli antichi castelli dello sfilano dinanzi l'abate. Chiudono la cerimonia danze medievali ed una sfilata per le via della Città comprendendo anche il rito del giuramento di fedeltà della milizia e l'allestimento del merctino medioevale nel cortile del palazzo della Curia a Cassino.

 

 

cookie